Primo morso alla Mela

A dire il vero la prima tappa newyorkese prevedeva solo una breve sosta al JFK: il tempo di cambiare aereo e ripartire per Portland (Oregon). Tutta questa voglia di sciropparmi 15 ore di volo consecutive proprio non l’avevo e la tentazione di trascorrere il sabato sera nel Village era troppo forte. Quindi…ecco il programma perfetto: mattinata di pubbliche relazione presso alcuni clienti della Grande Mela e serata da trascorrere in qualche jazz club. La scelta è caduta sul Village Vanguard. E non poteva essere diversamente visto che suonava Tom Harrell! Ricordo ancora il suo concerto a Lecce in occasione della rassegna JazLe, insieme al Giovanni Mazzarino Quartet. Serata memorabile. Come quella di ieri.

alla tromba: Tom Harrell

 

al sax: Wayne Escoffery

 

al pianoforte: Danny Grissett

 

al basso: Ugonna Okegwo

 

alla batteria: Johnathan Blake

 

al tavolo: Cyriaque Rozier – Cabernet Sauvignon “Les Traverses de Fontanès” 2009